Attività

MonicaTra le principali attività della dottoressa ci sono terapie individuali e ginnastica posturale Carcano si dedica da anni a due tipi di attività terapeutiche differenti:

  • Le terapie individuali sono indirizzate a persone con patologie croniche, ovvero che si ripresentano ciclicamente, in una fase acuta o sub-acuta (in un momento in cui la problematica rende invalidante la quotidianità); lo scopo della terapia individuale è portare il paziente il più possibile verso l’autonomia. Per alcuni poi, una volta raggiunta una stabilità, è necessario proseguire il lavoro individuale con quello della ginnastica di gruppo.

 

  • La ginnastica di gruppo ha uno scopo di mantenimento muscolare, di correzione e di allenamento alla resistenza posturale, nonché di sollecitazione corretta all’apparato scheletrico (battaglia contro l’osteoporosi), quindi ne possono usufruire anche persone che non hanno affrontato la terapia individuale; in questo caso però è obbligatorio un colloquio preliminare con il fisioterapista che deve visionare il materiale sanitario, se presente, per poter opportunamente collocare il paziente nel gruppo.

L’età dei partecipanti alla ginnastica è varia, anche se ci sono gruppi indirizzati in particolare alle persone anziane (dai 70 in su) e altri invece più giovanili (dai 40 ai 70).

Osteoporosi: a conferma del fatto che uno dei fenomeni ortopedici più diffusi, a cui è stata data maggiore rilevanza in ambito sanitarioTra le principali attività della dottoressa ci sono terapie individuali e ginnastica posturale negli ultimi anni, sia l’osteoporosi, i gruppi di ginnastica sono composti prevalentemente da un pubblico femminile, di età pre- e post- menopausa, e sono incentrati principalmente su esercizi sotto carico che hanno lo scopo di stimolare l’apparato scheletrico. Infatti è dimostrato scientificamente che solo questo tipo di attività, insieme ai farmaci, contrasta efficacemente la patologia.

A tale scopo inoltre, da alcuni anni, una volta al mese circa la fisioterapista organizza con i pazienti delle lezioni all’aperto, al parco delle Valli (zona Montesacro), della durata di un’ora, che si svolgono in piedi e hanno lo scopo di sollecitare l’apparato muscolo-scheletrico, ma anche di introdurre i pazienti all’attività all’aria aperta, un aspetto fondamentale per la prevenzione del fenomeno osteoporosi. Il calendario 2015 delle date delle lezioni all’aperto è già disponibile.

Per info consultare la pagina degli orari e quella dei contatti